Risultati incoraggianti

Settore giovanile
05.10

JD

 

TIUH - Gambarognese UHC 20:0

TIUH - SU Mendrisiotto I 8:0

 

Inizio con il botto per i giovanissimi JD. 28 goal realizzati e 0 subiti.

In una domenica uggiosa e ricca d'acqua, i giovanissimi allenati dal trio Gianini, Bruga e Gervasoni, hanno incamerato i loro primi 4 punti. Gioco spumeggiante e difesa ermetica: iniziamo a non subire goal ed il resto vien da se. Detto .. fatto. Alla lettera! Prima partita dominata dai nostri con un roboante 20 a zero. Seconda partita, vittoria per 8 a zero.

Un plauso alla società per aver fornito la medesima divisa anche per i JD. Ad oggi tutti i ragazzi del Ticinounihockey indossano i medesimi colori come la squadra di serie B.

Uno spettacolo!

 

JC

 

TIUH - UHT Losone 11:6

TIUH - UH Eagles Sementina 1:6

 

Esordio di campionato con doppia sfida per i giovani JC. Prima partita contro l'UHT Losone: vittoria per 11 a 6. Partita vera con scontri un po' "rudi" ma regolari dei nostri. Gli JC, allenati da Curzio, provengono dagli U14 e l'adattamento nel giocare su "campo piccolo" non è stato subito facile. Gli avversari si allenano su questo campo e la contesa è rimansta sostanzialmente in parità fino a metà del primo tempo. Una volta trovato il giusto "calibro", il TIUH ha innescato la quinta marcia ed imposto il proprio gioco. Secondo tempo un po' troppo rilassato. Il Losone ha preso fiducia e ha dimezzato lo scarto. Risultato finale 11 a 6 per il TIUH.

Gli "Acquilotti di Sementina" sono una bella realtà dell'unihockey cantonale. Le squadre giovanili hanno sempre fatto bene e anche questa volta la maggior espierienza e qualità su "campo piccolo" è emersa. Da subito i giocatori ospiti hanno messo in campo un gioco veloce e tattico: il TIUH ha lottato e giocato bene ma, come detto, la maggior abitudite su questa superfice ha fatto si che la partita è stata vinta dai giovani giocatori del Sementina. Risultato finale 6 a 1 per gli Eagles.

La classifica è cappeggiata dal duo Sementina I e Sementina II con 2 vittorie ciascuno: 6 punti.

 

U14

 

RD March-Höfe Altendorf - TIUH 13:1

 

Continua il percorso di apprendimento dei giovani ragazzi del trio di allenatrici. Partita da un Ticino uggioso e nebbioso, Coira ha ospitato il turno di campionato con una temperatura di 25 gradi. La splendida palestra della "Berufshule" ha ospitato tutti i matches. Tralasciando la prima partita contro il Real Madrid dell'unihockey giovanile, il Coira, i giovani U14 hanno mostrato un buon gioco contro i Piranha. Ci si aspettava un'ulteriore step evolutivo ma purtroppo siamo rimasti un po' fermi in tutto. Vero che gli avversari, i Red Devils di Altendord, erano molto forti ma è mancata un po' di grinta. A scadenze regolari gli avversari hanno "bucato la rete dei ticinesi" per 13 volte. Gli svizzero tedeschi sono una buona squadra: veloce, tattica e tecnicamente molto bravi. Sono stati bravi nel mettere sotto pressione i nostri giocatori: si faceva fatica ad uscire dalla propria difesa.

Ora bisona lavorare, lavorare ed ancora lavorare. L'ossatura della squadra ticinese è buona; manca l'esperienza e la "cattiveria agonistica" necessaria per vincere le partite. Il tempo non manca, la volontà neppure ... forza ragazzi ... i risultati arriveranno e quindi NON SI MOLLA.

 

U16

 

Regazzi Verbano UH Gordola - TIUH 5:9

 

It was derby time!  I giovani U16 allenati da Egloff, erano consci dell'importanza del risultato: si doveva vincere per continuare la scalata. Non era facile; nessuno ti regala nulla e ... vittoria è stata! Con una prestazione tutta "anima e core" i bellinzonesi hanno fatto loro la partita. Il Verbano si è rivelata una buona, anzi, ottima squadra. Risultato finale 9 a 5 per il TIUH. Con questo risultato, il Ticinounihockey ha smosso la classifica: 5° posto. Il primo posto è occupato dal GC II con il doppio dei punti dei ticinesi: 12.

 

U21

 

UHC Laupen - TIUH 4:6

 

Scontro di bassa classifica per gli U21 di Boggia. Come per gli U16 vittoria doveva essere e vittoria è stata. Il Laupen, ultimo in classifica, ha però venduto cara la pelle. Gli svizzeri tedeschi giocano un buon gioco e i ticinesi hanno dovuto impegnarsi al massimo per imporsi. Risultato finale 6 a 4 per i rossoblu.

Torna indietro
condividi
x