Ringraziamo
logo_BdS.jpglogo_unihoc.jpglogo_biaggini.jpgSTS.jpglamobiliare_small.png
Ultime dal forum
RossoBlu
12.03 (13:07)

E intanto siamo ancora in LNB! Complimenti! Albo d'oro TIUH...

giampiero cason
02.11 (16:17)

grazie TIUH ai dirigenti e giocatori per i bellissimi momenti a tifare per voi! giampiero...

Capocurva
14.09 (20:44)

In bocca al lupo ragazzi! Tenete alto il nome del Ticino, lottate con il cuore e portate a casa la q...

18.12.2017

Il doppio turno regala un solo punticino al Ticino Unihockey

II Ticino Unihockey chiude il quarto doppio turno stagionale, caratterizzato dal doppio impegno casalingo, con un solo punticino in tasca.

Impegnato sabato contro l'UHC Sarganserland, la squadra di Tomatis riesce a portarsi per prima in vantaggio con N. Monighetti, allungando poi fino al parziale di 4-2 ad inizio secondo tempo (in rete J. Karlsson, M. Karlsson e nuovamente Monighetti). Al momentaneo pareggio del Sarganserland, caduto a fine del secondo periodo, i ticinesi rispondono nuovamente nei primi minuti del terzo tempo riportandosi in vantaggio di due lunghezze. Per i ticinesi a segno Thurén e Vapaniemi.
Se il pubblico dell'Arti e Mestieri sperava in un finale di partita solo da gestire, purtroppo non ha fatto i conti con i Sangallesi, che abilmente riescono a sfruttare i diversi errori individuali dei ticinesi, ribaltando di fatto il risultato sul 6-8 a loro favore. A poco più di due minuti dalla sirena, Canevascini su rigore e Karlsson pareggiano il confronto e rimandano le squadre ai supplementari.
Al Sarganserland basterà però poco più di un minuto per trovare la rete della vittoria.

Pubblico delle grandi occasioni per il secondo derby stagionale domenica sera, nel contesto dell'evento "SUM TIUHgether" dove la partita di LN Maschile è stata anticipata nell’ordine da LN Femminile (in campo la SUM), Under 21 (TIUH) e Seconda Lega (nuovamente SUM).
L'attesissimo incontro inizia ad alti ritmi con entrambe le squadre che cercano a più riprese la conclusione. La Regazzi Verbano trova una prima rete nei primissimi minuti di gioco, ma questa viene annullata dal duo arbitrale per bastone alto. È quindi Vapaniemi che realizza al 9. minuto, sfruttando la prima superiorità numerica dell'incontro, e porta il TIUH in vantaggio. Sullo scadere del primo tempo, un errore di gestione della pallina negli ultimi venti secondi di gioco apre le porte al contropiede degli ospiti, puntualmente sfruttato da Eskelinen.
Nel secondo periodo è lo special team locarnese a realizzare con Zalesny in power-play, allungando poi sul 1-3 con Prato. I rosso-blù rimangono comunque in partita con Vapaniemi, che al 36. minuto accorcia sul 2-3, risultato della seconda frazione di gioco.
Ultimo periodo di gioco e il Ticino Unihockey pareggia il confronto con Vapaniemi, tripletta per lui, ma al 51. Eskelinen regala alla Regazzi Verbano la rete del 3-4, risultato finale dell'incontro.

Con questi risultati il Ticino Unihockey scivola al 9. rango in classifica, a tre punti dalla linea. Ora spazio alla pausa natalizia, i ticinesi torneranno in campo sabato 6 gennaio ospiti del Davos-Klosters.