Ringraziamo
logo_biaggini.jpgSTS.jpglamobiliare_small.pnglogo_BdS.jpglogo_unihoc.jpg
Ultime dal forum
Capocurva
14.09 (20:44)

In bocca al lupo ragazzi! Tenete alto il nome del Ticino, lottate con il cuore e portate a casa la q...

Miglior sportiv
29.07 (09:59)

Miglior Sportivo Ticinese, periodo di voto iniziato! Sostieni il nostro giovane talento Nadir Moni...

SRG
24.04 (11:55)

http://www.srgssr.ch/it/media/archivio/comunicato-stampa/date/2017/la-srg-ssr-punta-i-riflettori-sul...

08.06.2017

Daniel Lindell un giocatore del TIUH

Il Ticino Unihockey ha il piacere di annunciare l'ingaggio dell'attaccante svedese Daniel Lindell proveniente dalla forte formazione di Allsvenskan del Lindås Waves.
 
Cresciuto nel vivaio dei Pixbo, Lindell è un attaccante veloce, dotato di buona tecnica e fiuto del gol. La scorsa stagione il 27enne ala sinistra di Götebörg ha messo a referto 58 punti in 24 partite (38G e 20A) di campionato e play-off. Complessivamente, nelle cinque stagioni in Serie B svedese, Lindell ha collezionato un notevole bottino di 98 gol e 57 assist in 94 partite, disputando inoltre per 3 volte i play-off per l'ascesa nella massima serie svedese.
 
Il Ticino Unihockey è molto soddisfatto dell'ingaggio di Daniel Lindell, considerato obiettivo primario per il mercato rossoblù di questa stagione e corteggiato anche da squadre di Superliga Svedese e Serie A Svizzera, sinonimo delle qualità del giocatore.

Daniel svolgerà in Svezia la prima parte di preparazione alla nuova stagione. A arriverà in Ticino assieme alla compagna Jennie agli inizi di agosto. 

Nella foto, da sinistra: Michel Masa (assistant-coach NLB), Daniel Lindell, Marco Bertocchi (Direttore Sportivo).

Il Ticino Unihockey comunica inoltre che il centro Fredric Gustavsson farà ritorno in Svezia e giocherà la prossima stagione per la squadra di Allsvenskan (serie B) del Djurgårdens IF. Gustavsson, autore di 53 punti in 24 partite lo scorso campionato (25G e 28 A) è stato un elemento molto importante nel gioco di Tomatis ed ha contribuito in maniera tangibile all'ottenimento della prima storica qualificazione ai play-off per la compagine ticinese.
 
Il Ticino Unihockey ringrazia "Guzz The Train" per quanto fatto la passata stagione e gli augura un futuro ricco di successo con la sua nuova squadra.